Beauty Disrupted è la rivoluzione cosmetica made in Svezia


C’è un dato preciso che coincide con la nascita di Beauty Disrupted: 80 miliardi di flaconi di shampoo e balsamo gettati nei rifiuti ogni anno, molti dei quali raggiungono i nostri mari.
Quando Svante Holm e Alban Mayne sono venuti a conoscenza di questo enorme fattore di inquinamento hanno deciso di lasciare i loro lavori nel mondo dell’hi-tech e iniziare la loro piccola rivoluzione. Una strada che in due anni li ha portati a creare la Beauty Disrupted, marchio cosmetico d’avanguardia attento alle tematiche green e di salvaguardia ambientale che trovi su victoriaconcept.it e nei nostri negozi di Ascoli Piceno e San Benedetto del Tronto.

Sostenibilità e consapevolezza

Dopo due anni di full immersion in ricerca e sviluppo, incontri indimenticabili con artigiani, botanici, maestri profumieri ed esperti di cosmetica, i due fondatori della Beauty Disrupted hanno dato via libera alla loro linea di cosmetici solidi.
Prodotti avanguardisti nella forma e nella sostanza, creati con ingredienti delicati, fragranze e ingredienti biologici, oli naturali con proprietà idratanti e nutrienti.
Ma, nonostante gli sforzi, i due fondatori non sono ancora soddisfatti di quanto ottenuto: il loro obiettivo è cercare di realizzare uno shampoo solido che sia 100% biologico.

La rivoluzione parte dal tuo contributo

Se anche tu vuoi contribuire alla rivoluzione allora non ti resta che provare a sostituire il tuo shampoo, oppure il tuo balsamo, con un sapone Beauty Disrupted. Non potrai più fare a meno di questo cosmetico solido, made in Sweden ma realizzato nel Sud della Francia,privo di sostanze chimiche aggressive.
I fondatori hanno deciso di concentrare tutta la filiera produttiva, comprese anche stoccaggio delle fragranze e imballaggio, in un’unica regione della Francia proprio per limitare i trasporti e le conseguenti emissioni di CO2. Una scelta green come tutta l’etica che muove il brand.

Una solida eleganza a prova di ambiente

Decidere di sostituire il normale shampoo o il balsamo che usi di solito non è certo una scelta facile. Ma se ti dicessimo che ogni cosmetico solido Beauty Disrupted consente di risparmiare almeno 2 flaconi standard di plastica, azzarderesti questo cambiamento?
Con un cosmetico solido ridurrai anche gli sprechi di acqua: un normale shampoo ne contiene almeno tra il 70-90%, mentre con i prodotti Beauty Disrupted ti limiterai ad usare solo quella necessaria per l’utilizzo della saponetta!

Un’azienda tutta cuore ed etica

Ma l’attenzione di Beauty Disrupted per le tematiche ambientali non si limita al prodotto e alla sua realizzazione. Oltre, al packaging completamente in cartone riciclato, l’azienda ha deciso di donare annualmente parte del fatturato a organizzazioni senza scopo di lucro che tutelino l’ambiente per contrastare il cambiamento climatico.

Se anche tu sei sensibile verso questi temi e vuoi contribuire nel tuo piccolo al cambiamento, troverai i prodotti Beauty Disrupted sul nostro ecommerce victoriaconcept.it e nei nostri negozi di Ascoli Piceno e San Benedetto del Tronto.

Categoria:: News